Innovazione nelle terapie del diabete mellito

Da un incontro con portatori di microinfusore, con e senza sensore, tenuto a Pescasseroli e organizzato da Juliette Grosso, resp. Diabetologia di Castel di Sangro e Barbara Macerola, Diabetologia Sulmona, Gianfranco Poccia e dall’Associazione AmicidelMicro de L’Aquila, con i suggerimenti di Marco Cammarosano e Angela Di Pietro (Medtronic) e notizie rubate qua e là, è nato questo piccolo e parziale approfondimento pratico su come risolvere alcuni problemi sorti nel monitoraggio in continuo della glicemia. Naturalmente è aperto a correzioni e ulteriori approfondimenti ed esempi tratti dall’esperienza pratica.
USO AVANZATO DEL SENSORE MEDTRONIC_Mod

Commenti su: "AGGIORNAMENTO SULL’USO DEL MONITORAGGIO GLICEMICO MEDTRONIC" (8)

  1. Ottimo Gianfranco, lo trovo chiaro ed esauriente. Mi ha messo la curiosità di controllare il fattore di calibrazione, ed ho capito che può essere utilizzato anche come conferma della affidabilità del sensore, e quindi della validità del dato glicemico: se trovo lo stesso fattore a distanza di ore o di giorni sono certo che i dati fino a quel momento registrati sono affidabili. Questa costanza quindi ci dà la certezza su un dato storico, non prospettico, cioè abbiamo la certezza che i dati fino a quel momeno registrati sonon affidabili, che è importante sorattutto per la notte quando la distanza tra le calibrazioni supera di solito le 6 -8 ore.

    • ok grazie, vediamo se di semplice applicazione anche in chi non ha tanta dimestichezza

    • SALVE, MI CHIAMO DORA E SONO DIABETICA INSULINODIPENDENTE DAL 1997….
      LA MIA GLICATA MI IMPONE DI TROVARE UN’ALTERNATIVA ALLE 4 INIEZIONI QUOTIDIANE D’INSULINA E STO CERCANDO INFORMAZIONI IN MERITO AL SENSORE CHE RILEVA LE GLICEMìE MEDTRONIC….
      CHIEDO SE SIA UNO STRUMENTO GIA’ DISPENSABILE DAL SSN E SE I DATI DA ESSO ELABORATI SIANO ATTENDIBILI. GRAZIE….

      • Salve, sono un medico diabetologo che collabora con l’associazione “amicidelmicro” ed il sito omonimo. Inviterò altri che portano il micro+sensore e anche qualcuno che non lo porta (ma collabora nell’organizzare corsi su alimentazione e insulina, ecc) a risponderle. Nel frattempo le riferisco la mia opinione.
        1) Il micro è in uso dagli anni ’90, dal 2000 sono comparsi in commercio in Italia i sensori medtronic (ora anche Dexcom) la cui precisione e facilità di utilizzo è andata migliorando, l’ultimo tipo di sensore medtronic commercializzato da gennaio 2014, è ulteriormente migliorato.
        2) se dovessi scegliere un sensore ora in Italia sceglierei l’utilizzo del micro medtronic con il suo sensore (il micro Animas + sensore dexcom ha una scarsa commercializazione ancora in Italia, il micro Roche + sensore dexcom è più indaginoso, richiede un apparecchio in piu’)
        3) Il SSN passa il sensore solo se collegato al micro: quindi OK medtronic ed animas, no Roche + Dexcom (questo so io al momento)
        4) limiti : a) lo si indossa almeno 2 settimane al mese b) necessita di un training e di non scoraggiarsi le inevitabili frustazioni iniziali c)funziona bene per glicemie abbastanza stabili c) le Autorità regolatrici (FDA e EMEA) consigliano assolutamente di non prendere decisioni terapeutiche basate solo sul sensore, e quindi necessita di conferma con il glucometro
        5) vantaggi: a) in vari studi e nella pratica, anche la mia, riduzione dell’Emoglobina glicosilata senza aumento delle ipo. b) comunque riduzione delle ipo gravi grazie alla opportunità di sospensione dell’erogazione di insulina per 2 ore se il sensore rileva una glicemia bassa ed il portatore non toglie o non sente l’allarme!!! c) possibilità di prevedere la tendenza glicemica (il trend) ed esserne avvisato grazie ad allarmi d) consiglio sulla qunatità di insulina da erogare per i pasti ed in caso di iperglicemie occasionali.

      • dora78 ha detto:

        dottore la ringrazio vivamente per le delucidazioni preziose ed esaurienti che mi ha prontamente fornito…..
        avrei un’altro quesito da porle…, dato che il mio diabetologo non ha interloquito con me sul micro da farmi adottare sono perplessa, e non poco, mi ha “imposto” il combo della roche senza neppure chiedermi cosa ne pensassi!
        mi ha fissato solo e direttamente un incontro con il rappresentante della roche- stop-!
        in realtà io nutro seri pregiudizi nei confronti del prodotto in primo luogo per il modo in cui mi si propina…., e poi, per il fatto che dovrei tenere quel cateterino h24…..
        il mio sogno sarebbe quello di ovviare al catetere…. e cercare un prodotto innovativo che non lo preveda….
        non intendo fuggire ai risvolti negativi della terapia a cui intendo sottopormi, cerco solo di capire se sia possibile utilizzare un prodotto che mi renda la vita “davvero” piu’ semplice ( nei limiti del possibile, ovvio)!
        aspetto speranzosa la sua risposta, è davvero importante per me, grazie.

  2. dora78 ha detto:

    rileggo la sua risposta e ne deduco che il medtronic senza cateterino in italia e’ dispensato dall’ssn, giusto?
    quindi potrei chiedere al mio “coach” di poterlo utilizzare invece del combo….?
    mi scusi ancora….

    • il micro+sensore della medtronic ha un solo cateterino (quello per l’infusione di insulina) il sensore manda la glicemia al micro via onde radio, entrambi sono dispensati dal SSN; il micro della roche è di poco più piccolo, si connette con il sensore della Dexcom, che rileva le glicemie sempre con onde radio, ma necessita di un lettore (dimensioni più grandi del micro) a parte. per quello che so questo sensore non è dispensato (almeno in Abruzzo) dal SSN. Per cui se vuole usare micro + sensore (scelta ottima e all’avanguardia) è preferibile il sistema medtronic, ma il micro della roche (dura 4 anni) costa di meno e questo a volte indirizza la scelta da parte del diabetologo. saluti g poccia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: