Innovazione nelle terapie del diabete mellito

In Germania primo trapianto di isole pancreatiche senza l’utilizzo di immunosoppressori
Mercoledì 20 Novembre 2013 00:00
Studio condotto in Germania, ha valutato l’utilizzo di un dispositivo in grado di rifornire continuamente ossigeno alle isole pancreatiche che venivano trapiantate. La continua erogazione di ossigeno a pressione costante ha consentito la sopravvivenza ed il funzionamento delle isole pancreatiche ed ha evitato il rigetto del trapianto. Lo studio è stato condotto in un singolo paziente di 63 anni con storia di diabete mellito di tipo 1 di 56 anni. Il funzionamento delle isole pancreatiche è stato valutato mediante la somministrazione di glucosio e.v. dopo 3, 6 e 9 mesi dopo il trapianto. Dopo 10 mesi il dispositivo è stato rimosso.

Transplantation of human islets without immunosuppression
Ludwig B, Reichel A, Steffen A, Zimerman B, Schally AV, Block NL, Colton CK, Ludwig S, Kersting S, Bonifacio E, Solimena M, Gendler Z, Rotem A, Barkai U, Bornstein SR.
Proc Natl Acad Sci U S A. 2013 Oct 28. [Epub ahead of print]
doi: 10.1073/pnas.1317561110
PMID: 24167261

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: